La farmacogenetica è una branca in continuo sviluppo della farmacologia e si occupa dei fattori genetici ereditari che possono creare differenze tra le persone nell’effetto dei farmaci. Questa branca si sta sviluppando grazie all’applicazione delle nuove conoscenze, specialmente di genetica molecoalre e di genetica di popolazione.

Ad oggi la farmacogenetica permette di correlare la presenza di specifiche variazioni genetiche con l'assorbimento del farmaco, la sua distribuzione, il suo metabolismo ed eliminazione, così come pure con gli effetti sul “bersaglio farmacologico” del farmaco stesso.

Il pannello genetico analizzato è composto di geni per i quali è stato dimostrato un ruolo farmacogenetico. Fra tutti i geni di rilevanza farmacogenetica ad oggi considerati dalla letteratura scientifica (>130), sono stati selezionati quelli per i quali le evidenze scientifiche sono oggi validate a livello clinico. Per queste ultime informazioni si fa riferimento ai dati resi disponibili dagli enti istituzionali di controllo del farmaco: Statunitense (FDA), Europeo (EMA) e Canadese (HCSC).

Farmacogenetica

I nostri Pannelli di geni