Il test Cologuard®

I tumori del colon-retto: la prevenzione fa la differenza

I tumori colorettali sono tra i tumori più frequenti a livello mondiale. Vengono diagnosticati nel 90% dei casi in soggetti al di sopra dei 50 anni e in Italia rappresentano la seconda neoplasia per frequenza, in ambo i sessi.

Lo sviluppo del tumore può essere preceduto dalla formazione e la crescita di una struttura anomala, il polipo, sulla superficie interna dell’intestino crasso o del retto. Sebbene i polipi siano comuni e normalmente non diano luogo a sintomi, alcuni sono pericolosi e possono trasformarsi in tumori nel corso del tempo.

Negli stadi precoci la malattia è asintomatica, fase che può durare diversi anni. La prevenzione è fondamentale se si pensa che oltre il 90% dei pazienti asintomatici diagnosticati possono essere trattati con successo, se il tumore è riconosciuto con sufficiente tempestività. Il più diffuso sistema di prevenzione è la rilevazione del sangue nelle feci, possibile spia di lesioni legate dalla crescita tumorale.

Il sangue nelle feci ha notevoli limiti di sensibilità e ad esempio non è in grado di rilevare tumori in fase iniziale.

Cologuard®: test sensibile e non invasivo per la prevenzione dei tumori del colon-retto

R&I è tra i pochissimi centri in Europa che offrono il nuovo test Cologuard®, prodotto dalla Exact Sciences Corporation (USA), per il rilevamento nelle feci di specifici marcatori tumorali unitamente alla presenza di sangue. Cologuard è un esame non invasivo in grado di rilevare la presenza di lesioni precancerose e di tumori in fase precoce di sviluppo.